Ue: “Riduzione emissioni del 55% produrrà 100 miliardi di risparmi su importazioni”

17 Settembre 2020, di Alberto Battaglia

Sono 100 miliardi di euro nei prossimi 10 anni i risparmi stimati dalla Commissione europea, all’indomani dell’annuncio sul nuovo obiettivo nella riduzione delle emissioni. Il taglio è stato innalzato dal 45% al 55% entro il 2029.

Secondo quanto precisato oggi dal vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans, convertire l’economia alle energie pulite e a un maggiore efficientamento, permetterebbe di risparmiare 100 miliardi di euro in 10 dalle importazioni energetiche e fino a 3mila miliardi entro il 2050. L’obiettivo annunciato ieri da von der Leyen sarà inserito nella legge sul clima e diventerà vincolante per i Paesi membri.