UE: l’Italia è in ripresa. Pil a +1,5% nel 2016

5 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – La ripresa economica dell’Italia c’è e si consolida grazie all’euro debole e al calo dei prezzi del petrolio. A confermarlo la Commissione europea nella sue consuete previsioni economiche autunnali pubblicate oggi a Bruxelles.

Secondo la Commissione in particolare il Pil reale dell’Italia è in crescita dello 0,9% nel 2015, dopo una flessione dello 0,4 per cento lo scorso anno. Inoltre i dati recenti mettono in luce un’ulteriore espansione nella seconda metà dell’anno, nonostante il rallentamento del commercio mondiale.

In base alle previsioni economiche della Commissione inoltre il Prodotto Interno Lordo reale dell’Italia crescerà ancora dell’1,5% nel 2016 e dell’1,4% nel 2017.