Banche, Ue: allo studio “scivolo” per maxi cessioni Npl

24 Novembre 2017, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Uno scivolo per agevolare le maxi cessioni di Npl delle banche. Questa la proposta allo studio del Parlamento europeo che nei fatti permetterà di soddisfare in maniera più veloce le richieste della banca centrale.

Come rende noto Il Sole 24 ore “nelle ultime bozze delle nuove direttive di riferimento per l’industria bancaria, la Crr2 e la Crd5, sarebbe prevista la sterilizzazione automatica degli effetti contabili in caso di massive disposals di crediti deteriorati”. A firmare la proposta il tedesco Peter Simon.