UBS Asset Management amplia la propria strategia sostenibile

8 Febbraio 2021, di Mariangela Tessa

UBS Asset Management annuncia oggi la conversione di altre due strategie attualmente esistenti in approcci focalizzati sulla sostenibilità: lo UBS European Opportunity e lo UBS Asian Consumption diventano rispettivamente UBS European Opportunity Sustainable e UBS Emerging Market Equity Sustainable Leaders.

Dal 1° febbraio, entrambi i portafogli hanno un approccio focalizzato sulla sostenibilità. La selezione avviene sia applicando criteri di esclusione su alcuni titoli o settori come il tabacco e il carbone, sia integrando i fattori ESG nel processo di analisi degli investimenti, sia attraverso attività di engagement attivo con le aziende selezionate.

Giovanni Papini, Country Head di UBS Asset Management Italia ha commentato: “Siamo fermamente convinti che le società con un vantaggio competitivo sostenibile siano in grado di offrire maggiori opportunità di sovraperformance nel medio-lungo periodo. Siamo quindi soddisfatti di questo ulteriore passo avanti nel percorso che abbiamo intrapreso anni fa, verso un business sostenibile, sia nei prodotti che nelle strategie”.

UBS European Opportunity Sustainable

La selezione titoli avviene sia applicando criteri di esclusione su alcuni titoli o settori come il tabacco e il carbone, sia integrando i fattori ESG nel processo di analisi degli investimenti, sia attraverso attività di engagement attivo.

UBS Emerging Market Equity Sustainable Leaders

La selezione dei titoli avviene sia applicando criteri di esclusione su alcuni settori come il tabacco, alcool, armi e il carbone, sia integrando i fattori ESG nel processo di analisi degli investimenti attraverso l’utilizzo di un database proprietario e di fonti esterne, sia attraverso attività di engagement attivo.