Ubp: sette miliardi di entrate dalla lotta all’evasione? “Obiettivo ambizioso”

8 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

Circa sette miliardi di entrate per il 2020, pari allo 0,4% del Pil, deriverebbero da misure di contrasto all’evasione fiscale, indica il Def. Un obiettivo ambizioso secondo il presidente dell’Upb, Giuseppe Pisauro, in audizione dinanzi alle commissioni Bilancio di Senato e Camera.

Si tratta di un obiettivo piuttosto ambizioso specie se confrontato con i risultati tradizionalmente ottenuti su tale fronte e difficilmente conseguibile solo attraverso strumenti per favorire il conflitto d’interessi. Inoltre, come spesso ricordato, sembrerebbe opportuno non fare affidamento su risorse incerte e a volte di natura non permanente ai fini dell’aggiustamento dei conti pubblici.