Ubi Banca rimborsa in anticipo la BCE

25 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

UBI Banca rimborsa in anticipo la BCE. Il gruppo bancario nato dalla fusione fra Banche Popolari Unite e Banca Lombarda, ha comunicato tramite una nota di di aver provveduto, con valuta odierna (25 settembre 2019), al rimborso anticipato di 1,5 miliardi di euro di TLTRO2, a valere sui 10 miliardi nominali attualmente in essere con scadenza 24 giugno 2020.

Conseguentemente l’esposizione complessiva residua al TLTRO2 ammonta attualmente a 11 miliardi, comprensiva dei 2,5 miliardi nominali in scadenza il 24 marzo 2021.