16:33 venerdì 18 Dicembre 2015

Uber in tribunale: autisti vogliono essere considerati dipendenti

Una causa legale che vede coinvolti alcuni autisti di Uber ha avuto inizio oggi nel tribunale dell’impiego di Londra, per contestare il fatto che l’azienda non riconosce loro lo status di “lavoratori”. Ottenendo questo riconoscimento gli autisti avrebbero diritto a ferie pagate, maternità e a tutti i benefit che la legge garantisce ai lavoratori.

Formalmente, però i “dipendenti” di Uber sono classificati come liberi professionisti. Il problema nasce dal fatto che Uber, contrariamente a un rapporto di lavoro pienamente libero, può disattivare la collaborazione se troppe “corse” vengono rifiutate (lo ha denunciato il Guardian).

Secondo Steve Garelick, segretario per gli autisti professionisti presso il sindacato Gmb, questa causa è un “prova” che sarà seguita da molte altre azioni legali analoghe.

Breaking news

11:48
Borse Cina in rialzo, Hong Kong guadagna il 2,2%

Il mercato azionario di Hong Kong ha registrato un notevole rialzo, influenzando positivamente anche gli altri listini cinesi. L’indice Hang Seng è salito significativamente, trainato dai settori tecnologico e dei consumi, con prestazioni eccezionali di alcune aziende.

10:57
Revolut punta ad espandere il suo team del 40% nel 2024

Revolut, la celebre app finanziaria con oltre 40 milioni di utenti, annunciato un ambizioso piano di espansione del personale del 40% per il 2024, in seguito al raggiungimento di un traguardo di 10.000 dipendenti. L’espansione riguarderà principalmente i settori Sales, Customer Support e FinCrime, con un’attenzione particolare alla richiesta di licenza bancaria nel Regno Unito.

10:07
Nikon, balzo in borsa del 10% dopo l’investimento di Silchester

Le azioni di Nikon hanno visto un notevole aumento dopo l’acquisto del 5% del suo capitale da parte di Silchester International Investors, un fondo britannico. Questo investimento ha generato speculazioni su possibili richieste di dividendi più generosi e misure di capitale. Nikon, nota per le fotocamere, si sta diversificando in settori come la litografia per semiconduttori e l’imaging medicale.

09:38
FILA rinnova il CdA: Massimo Candela è il nuovo Ad

L’ultima assemblea degli azionisti di FILA, nota azienda listata su Euronext STAR Milan e specializzata nella produzione di materiali per l’arte, ha portato alla decisione di distribuire dividendi per oltre 6 milioni di euro e al rinnovo del consiglio di amministrazione, con nuove nomine per i prossimi tre anni.

Leggi tutti