Trump torna all’attacco contro la Cina, 28 società nella lista nera per violazione diritti umani

8 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

A poche ore dall’avvio del nuovo round di negoziati tra Usa e Cina, l’amministrazione Trump ha annunciato di aver inserito 28 entità cinesi nella sua lista nera, accusandole di essere implicate nelle violazioni dei diritti umani contro le minoranze musulmane nella regione del Xinjiang. Fra le entità colpite diverse aziende tecnologiche, ma anche entità governative.