Trump, l’ex procuratore generale Barr liquida (con volgarità) i supposti brogli

28 Giugno 2021, di Alberto Battaglia

“Tutte stronzate” (in inglese: “All bullshit”): l’ex Procuratore generale, responsabile della Giustizia, William Barr ha riassunto senza mezzi termini i contrasti avuti con Donald Trump nei giorni successivi alle elezioni federali che hanno successivamente portato Joe Biden alla Casa Bianca. Barr, in un’intervista pubblicata sull’Atlantic, ha dichiarato: “Se ci fossero state evidenze di frodi [elettorali] non avrei avuto motivi di sopprimerle. Ma il mio sospetto su tutta la linea che non ci fosse nulla lì. Erano tutte stronzate”.