Trump giura da presidente, fuori scoppiano proteste. Feriti e caos

20 Gennaio 2017, di Daniele Chicca

Scoppiano le proteste contro Donald Trump a Washington DC, dove oggi si terrà la cerimonia di insediamento di Trump alla Casa Bianca. Qualche ora prima del giuramento del nuovo presidente degli Stati Uniti, i poliziotti e i manifestanti si sono scontrati durante un corteo che è partito fuori dal Trump International Hotel della capitale.

Dall’alberto, i manifestanti si sono poi spostati verso il National Press Club, qualche isolato più in là. È lì che, non appena i ribelli hanno cercato di fare breccia tra le forze della polizia, queste ultime hanno tentato di sedare la protesta spruzzando spray al peperoncino sulla folla. Almeno uno dei manifestanti è rimasto ferito negli scontri e ha perso del sangue, stando ai media americani. A un certo punto uno dei sostenitori di Trump presenti all’evento è stato picchiato, subendo più di un pugno sul viso, da uno dei manifestanti che indossava una maschera.