Trump difende Putin: “Non ci sono prove che abbia ucciso qualcuno”

21 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

WASHINGTON (WSI) – Torna ancora a far parlare di sé Donald Trump, il miliardario americano in corsa alla Casa Bianca tra le fila dei repubblicani. Questa volta Trump prende le difese del leader russo, Vladimir Putin dalle accuse mosse di aver ucciso i suoi oppositori politici o giornalisti.

“Nessuno ha dimostrato che abbia ucciso qualcuno” – così commenta Trump all’indomani dell’elogio speso nei suoi confronti dal capo del Cremlino.