Trump blocca ingresso China Mobile negli Usa: “a rischio sicurezza nazionale”

3 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Il governo statunitense ha deciso di impedire a China Mobile di offrire i suoi servizi sul mercato delle telecomunicazioni americano in quanto metterebbe a rischio la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

La National Telecommunications and Information Administration (Ntia), parte del Dipartimento del Commercio, ha reso noto ieri notte di aver segnalato alla Federal Communications Commission, l’autorità di vigilanza sulle tlc, di bloccare la richiesta del 2011 di China Mobile sull’offerta di servizi di telefonia negli Stati Uniti.

La Ntia, in una nota, ha rimarcato “sostanziali e inaccettabili rischi alla sicurezza nazionale e all’applicazione della legge nell’attuale ambiente sulla sicurezza nazionale”. China Mobile, il più grande operatore del mondo con 889 milioni di clienti, non ha risposto alla richiesta di un commento da parte di Reuters.