Trump avverte BMW: imporremo tassa del 35% sulle auto costruite in Messico

16 Gennaio 2017, di Daniele Chicca

Donald Trump ha lanciato un avvertimento al gruppo tedesco BMW e a tutte quelle case automobilistiche che vorranno prodotte fuori dai confini americani, annunciando la volontà di imporre una tassa del 35% sulle vetture costruite in Messico e importate negli Stati Uniti.

In un’intervista alla Bild tedesca il presidente eletto, che in campagna elettorale ha presentato un programma politico commerciale di stampo protezionista, ha detto che BMW dovrebbe fabbricare i suoi modelli negli Stati Uniti perché sarebbe “molto meglio” per la casa automobilistica. BMW, che conta 70 mila dipendenti in America, ha risposto alle minacce dicendo che “negli Stati Uniti è a casa”.