Trump: sanzioni contro chi boicotterà candidatura Mondiali di Calcio 2026

27 Aprile 2018, di Livia Liberatore

Il presidente Donald Trump ha suggerito giovedì sera in un tweet che gli Stati Uniti potrebbero togliere il sostegno a determinati Stati se facessero pressioni contro l’offerta congiunta di Stati Uniti, Canada e Messico per ospitare la Coppa del Mondo di calcio del 2026.

Trump non fa nomi ma sulla sua esternazione si può fare una considerazione. La corte suprema Usa deve ancora pronunciarsi sul muslim bam, il bando di Trump contro svariati Paesi musulmani, un provvedimento che potrebbe costare il secco no della FIFA all’organizzazione dei Mondiali, considerando la presenza di diverse Nazionali provenienti da Africa e Medio Oriente.