Truffa ai danni dello Stato: chiesti 4 anni per Umberto Bossi

4 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Il pm di Genova Paola Calleri ha chiesto la pena di 4 anni di reclusione per il fondatore della Lega Nord Umberto Bossi e 4 anni e 6 mesi all’ex tesoriere Francesco Belsito.

L’accusa è di maxi truffa ai danni dello Stato nell’ambito dell’indagine che vede Bossi e il suo partito percettori di indebite appropriazioni dei soldi pubblici, circa 56 milioni di euro spesi per scopi personali.