Travestiti da jihadisti: panico per invasione Isis simulata a Praga

22 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

Una primavera di Praga “islamica” è stata messa in scena per le vie della capitale della Repubblica Ceca da un gruppo di estremisti travestiti da miliziani dell’Isis, a bordo dei pick-up sui quali spesso sono stati ritratti i jihadisti sui territori di guerra. Il panico è stato generale, soprattutto per i numerosi turisti che non hanno compreso immediatamente che si trattasse di un atto di denuncia. Il leader della manifestazione Martin Konvicka, ha descritto l’iniziativa come una dimostrazione di “quale sarà il clima, una volta che Praga sarà stata invasa dai musulmani”. I responsabili molto probabilmente saranno denunciati per il panico recato.
Proprio ieri, 21 agosto, ricorreva l’anniversario dell’occupazione sovietica della capitale della Cecoslovacca passata alla storia coma la primavera di Praga, del 1968: un aspetto questo, inteso a rafforzare la provocazione dei contestatori.