Trattativa Stato-Mafia, assolto generale carabinieri Mori

20 Maggio 2016, di Daniele Chicca

Il famoso ex generale dei carabinieri Mario Mori, accusato di favoreggiamento alla mafia, è stato assolto anche in appello. L’accusa era di non aver arrestato Bernardo Provenzano, benché potesse. Ora anche l’ex ministro Nicola Mancino chiede un simile trattamento visto che “siamo accomunati dallo stesso teorema, quello della trattativa” tra Stato e mafia.

“Voglio un processo veloce, è un mio diritto. Uno dei principali testimoni dell’accusa, Massimo Ciancimino, è stato già smentito in due processi. Se non vale per Mori, non deve valere neanche per me…”.