Oltre 1,7 milioni di famiglie italiane coinvolte in fatti di corruzione

12 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Sono un milione e 742 mila, ovvero il 7,9% in totale, le famiglie italiane coinvolte in eventi corruttivi quali richieste di denaro, favori, regali o altro in cambio di servizi o agevolazioni.

È quanto emerge da un report dell’Istat, che esamina per la prima volta il punto di vista delle famiglie sulla corruzione in Italia. L‘analisi è stata svolta nell‘ambito dell‘indagine 2015-2016 sulla sicurezza dei cittadini, e ha coinvolto un campione di 43.000 persone.

Il 2,7% dei nuclei familiari ha ricevuto richieste di denaro o altra utilità negli ultimi tre anni; l‘1,2% negli ultimi 12 mesi. Tra coloro che hanno pagato, “l‘85,2% ritiene che sia stato utile per ottenere quanto desiderato”, afferma l‘istituto di statistica.

La corruzione ha riguardato “in primo luogo il settore lavorativo (3,2% delle famiglie), soprattutto nel momento della ricerca di lavoro, della partecipazione a concorsi o dell‘avvio di un‘attività lavorativa (2,7%)”.