12:22 giovedì 11 Febbraio 2016

Total: conti in perdita, ma meno del previsto

MILANO (WSI) – La compagnia petrolifera francese Total ha chiuso un 2015 con risultati in forte ribasso, ma l’impatto del calo del prezzo del petrolio è stato mitigato dalla produzione di idrocarburi in aumento e dal piano di “austerità” destinato a continuare sul fronte dei costi.

L’utile netto adjusted è sceso del 18% a 10,5 miliardi di dollari, mentre l’utile netto è di 5 miliardi di dollari; in discesa del 30%  i ricavi, a 165,4 miliardi di dollari.

Nel quarto trimestre dell’anno scorso Total ha riscontrato una perdita netta di 1,62 miliardi di dollari, una perdita inferiore a quella dello stesso periodo del 2014, quando la perdita è stata di 5,65 miliardi.

Il piano di tagli ai costi prevede un risparmio, per quest’anno, di 2,4 miliardi e di 3 miliardi nel 2017; nel contempo è prevista quest’anno una cessione di cespiti per 4 miliardi.

Breaking news

22/07 · 17:42
Piazza Affari chiude in rialzo con i bancari: Mps, Bper e UniCredit in vetta

Piazza Affari apre in rialzo, gettandosi alle spalle i ribassi della passata ottava. Bene i bancari con Mps, Bper e UniCredit

22/07 · 16:46
Wall Street, apertura in rialzo: Dow Jones guadagna lo 0,4%

La sessione di Wall Street del 22 luglio si apre in positivo, con Dow Jones, S&P e Nasdaq che registrano guadagni.

22/07 · 16:03
MSC, Essers e Machiels acquisiscono il Porto di Limburg: via libera dall’UE

La Commissione europea ha dato il via libera all’acquisizione del Porto di Limburg da parte di MSC, Essers e Machiels. L’operazione, che riguarda i mercati dei servizi terminalistici per container interni e dei servizi di trasporto interno, non presenta rischi per la concorrenza.

22/07 · 15:26
Goodyear vende la divisione pneumatici fuoristrada a Yokohama

Goodyear ha annunciato la vendita della sua divisione di pneumatici fuoristrada (OTR) a Yokohama per 905 milioni di dollari. L’operazione è parte del piano di trasformazione ‘Goodyear Forward’. Goodyear utilizzerà i proventi per ridurre il debito e finanziare nuove iniziative.

Leggi tutti