Tokyo affonda con -5%. Banche sotto attacco, Nomura oltre -9%

12 Febbraio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – I sell colpiscono i mercati azionari asiatici. La Borsa di Tokyo assiste al crollo dell’indice Nikkei, che cede quasi -5%, chiudendo in perdita -4,84% a 14.952,61 punti. Male Hong Kong, -1% e Sidney -1,16%. Shanghai rimane ancora chiusa per le festività del Capodanno cinese, mentre Seoul cede -1,41%.

Forti le perdite sui titoli delle banche del Giappone, con Mitsubishi UFJ -2,23%, SMFG oltre -4%, Mizuho Financial -3,66% e Nomura che ha segnato un tonfo superiore a -91%. Sotto pressione anche i titoli delle società di brokeraggio della Corea del Sud, che hanno segnato perdite fino a -5% circa.

Hanno perso a Sidney le Quattro Grandi Banche, così come vengono chiamate ANZ, Commonwealth Bank of Australia, Westpac e NAB.