Thyssen, ex manager condannato chiede la grazia a Mattarella

16 Marzo 2018, di Livia Liberatore

Marco Pucci, ex manager della Thyssen condannato in via definitiva per l’incendio del 5 dicembre 2007 in cui persero la vita 7 operai, ha chiesto la grazia al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Pucci sta scontando una pena di sei anni e tre mesi. Si è difeso spiegando più volte che all’epoca del rogo era membro del cda di Thyssenkrupp Acciai Speciali Terni con deleghe al commerciale e al marketing e che non è un assassino perché non avrebbe ucciso nessuno.