Tesoro: vola fabbisogno statale, in giugno +20 miliardi su base annua

1 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Sale nel mese di giugno il fabbisogno del settore statale si è attestato a 21 miliardi, in peggioramento di circa 20,1 miliardi rispetto al risultato del corrispondente mese dello scorso anno (903 milioni)

Una nota del Tesoro spiega che il passivo dei primi sei mesi del 2020 è pari a circa 95,5 miliardi, in salita di circa 62 miliardi rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

“Nel confronto con il corrispondente mese del 2019, il saldo ha risentito della forte contrazione degli incassi fiscali, sulla quale ha inciso il prorogarsi delle sospensioni dei versamenti tributari e contributivi disposti dai provvedimenti legislativi emanati al fine di contenere l’emergenza Covid-19” si legge nella nota di Via XX Settembre.