Tesla è pronta per le auto elettriche a “totale” guida autonoma

12 Giugno 2018, di Daniele Chicca

Tesla, la più popolare delle case automobilistiche di vetture elettriche, sta per lanciare un aggiornamento del suo sistema di guida autonoma, che permetterà di arrivare a una guida autonoma senza pilota “completa”. L’azienda americana ha annunciato l’aggiornamento V9 di Autopilot, che non si concentrerà più soltanto sulla questione della sicurezza, bensì anche “sull’attivazione di funzioni complete di guida autonoma”. È la dichiarazione lasciata su Twitter dall’amministratore delegato Elon Musk, che della società è anche il fondatore. L’aggiornamento dovrebbe essere disponibile in agosto.

L’annuncio coincide con un periodo critico per il gruppo di Musk, sotto pressione per via dei ritardi nella produzione del Model 3, l’auto economicamente alla portata di tutti, e per via degli incidenti mortali occorsi durante la messa in funzione del sistema di guida autonoma (uno nel 2016 e uno a marzo). Al momento il programma Autopilot è da giudicare come un sistema semi-autonomo di aiuto alla guida: significa che il pilota non deve mai lasciare il volante.