Terrore a Istanbul, esplode bomba vicino alla stazione della metro

2 Dicembre 2015, di Alberto Battaglia

Un ordigno artigianale è esploso ieri pomeriggio nella parte europea di Istanbul, in Turchia, provocando cinque feriti. Il luogo della detonazione si trova nei pressi della stazione Bayrampasa della metropolitana, in una zona residenziale della città.

Si è trattato, secondo le prime valutazioni, di un tubo bomba riempito di esplosivo lasciato lungo la strada e le cui schegge sarebbero state in grado di uccidere. Secondo i media turchi il bersaglio potrebbe essere un’auto della polizia. Per il momento non ci sono ancora certezze sulla matrice dell’attentato; gli elementi disponibili non lasciano pensare, tuttavia, ad un’organizzazione molto strutturata. Le ipotesi formulate fino ad ora non escludono nessuna pista, viste le tensioni con la minoranza curda e i precedenti attacchi degli estremisti di sinistra del Dhkp-c.