Terremoto: oggi funerali ad Amatrice, sequestrata la scuola

30 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Ad Amatrice è pronta la struttura in cui saranno celebrati oggi, alle ore 18, i funerali delle vittime del terremoto che ha devastato il Centro Italia. La Protezione Civile ha allestito una tensostruttura coperta (anche per il rischio maltempo) nei pressi dell’Istituto Minozzi, alle spalle campo sportivo. Si tratta di un capannone di circa 1000 metri quadri, diviso in due settori: nel primo, dove è presente l’altare, ci sono 1.300 posti a sedere, i feretri – almeno 37 – i familiari delle vittime e le autorità; nel secondo la stampa.

La procura di Rieti ha disposto nel frattempo il sequestro della scuola ‘Capranica’ di Amatrice e di diversi altri edifici ad Accumoli e in tutto il cratere del sisma. L’Anac ha chiesto di acquisire la documentazione relativa alle gare per i lavori di ristrutturazione della scuola. Intanto, stando a quanto riporato dall’Ansa:

“Le vittime accertate finora del terremoto sono 292, con le due estratte oggi dalle macerie ad Amatrice. Il bilancio dal capo della Dicomac della Protezione Civile a Rieti Titti Postiglione. In dettaglio i morti sono 231 ad Amatrice, 11 ad Accumoli e 50 ad Arcuata. Gli assistiti nelle tende sono circa 2900, mentre sui dispersi la Protezione civile non dà cifre e resta ai 10 indicati dal sindaco di Amatrice. Nella zona di Accumoli il suolo si è spostato lateralmente di 16 centimetri. Lo indicano i dati dei satelliti Sentinel 1A e Sentinel 1B, che fanno parte del programma Copernicus dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), analizzati dall’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr). Il nuovo movimento osservato dai satelliti si somma all’abbassamento del suolo di 20 centimetri, rilevato ieri nella stessa aerea colpita dal terremoto del 24 agosto”.