Terremoto: continua sciame sismico. Scossa piu’ forte ad Amatrice

2 Settembre 2016, di Mariangela Tessa

MILANO (WSI) – Ancora una notte di terremoti forti in Italia centrale. Alle sei del mattino la scossa più forte di magnitudo 3,6 con epicentro ad Amatrice.

Dalla mezzanotte scorsa sono state 11 le scosse di magnitudo 2 o superiore. In particolare se ne sono registrate due di magnitudo 2.9 all”1:30 e alle 4:55, con epicentro tra Montegallo (Ascoli Piceno) e Castelsantagelo sul Nera (Macerata). Non ci sono al momento segnalazioni di crolli.

Nonostante lo stillicidio di tremori, gli esperti considerano normale l’andamento dello sciame. Non ci sono al momento segni dell’attivazione di altre faglie, vicine a quella “colpevole” della tragedia del 24 agosto