Terremoto centro Italia: 267 vittime accertate, più di 900 scosse da mercoledì 24

26 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Terremoto in centro Italia, sale a 267 il bilancio delle vittime accertate. Lo comunica la responsabile dell’ufficio emergenze della Protezione civile Immacolata Postiglione, precisando che le vittime sono 49 ad Arquata, 207 ad Amatrice e 11 ad Accumoli.

Le persone rimaste ferite e ospedalizzate “sono state 387, anche se molte hanno già lasciato gli ospedali”, mentre dalla prima scossa che ha devastato l’area mercoledì 24 agosto, di magnitudo 6.0, “l’Ingv ha registrato 928 scosse, mentre dalla mezzanotte di oggi se ne sono avute 57 tra cui il 4.8 delle ore 6.28 di stamattina”.

L’ultima nuova forte scossa di terremoto di stamattina ha interessato la zona di Rieti, a una profondità di 11 km.

Dopo la scossa distruttiva di magnitudo 6.0 delle 3.36 di mercoledì, questa è la seconda replica di assestamento più forte dopo quella di magnitudo 5.3 nella zona di Perugia registrata mercoledì alle 4.33.