16:58 mercoledì 24 Agosto 2016

Terremoto: 73 vittime, 2.500 sfollati. “E’ un dramma, un macello”: Amatrice è morta

E’ salito a 73 il bilancio dei morti provocati dal terremoto nel centro Italia. Lo ha riferito Immacolata Postiglione, capo ufficio emergenze della Protezione civile. Postiglione ha precisato che “53 vittime sono tra Amatrice e Accumoli, nel Lazio, e venti nel territorio di arquata nelle Marche. A questo si somma un numero di dispersi non precisato e un centinaio di feriti circa assistito in vario modo in ospedali delle aree interessate o in strutture alternative”.

La stampa parla di centinaia di feriti e 2.500 sfollati. Così Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice, in provincia di Rieti, insieme ad Accumoli ed Arquata (quest’ultima provincia di Ascoli Piceno), l’area più colpita dalla violenza del sisma.

“E’ un dramma, un macello”, mentre il sindaco di Accumoli Stefano Petrucci parla di una situazione “drammatica”, aggiungendo che diverse persone sono ancora sotto le macerie, e “chissà quante ancora non accertate”.

Tra l’altro, nelle ultime nove ore, nell’area del centro Italia già messa in ginocchio si sono verificate più di 160 scosse, la più forte di magnitudo 4.7 nel pomeriggio.

Più di 500 i vigili del fuoco, insieme a polizia, protezione civile, squadre cinofile, polizia, militari, sommozzatori e volontari.

Immagine di Amatrice rasa al suolo

 

Breaking news

10:26
TotalEnergies amplia gli investimenti per produrre Gnl in Oman

TotalEnergies annuncia ulteriori investimenti nel Sultanato dell’Oman, estendendo i diritti di estrazione del gas e avviando progetti per la produzione di GNL. Una joint venture con la compagnia nazionale OQ mira a sfruttare il giacimento di Mabrouk North-East fino al 2050, con l’inizio della produzione già avvenuto e piani per alimentare le navi dal 2028.

09:19
Piazza Affari appesantita dai dividendi in apertura

Piazza Affari apre in calo, in controtendenza con le altre borse europee. Pesa lo stacco delle cedole di 8 big

08:54
Villeroy (Bce): Rialzo prezzi petrolio non condizionerà taglio a giugno

La Bce si avvicina al primo taglio dei tassi di interesse a giugno, nonostante le incertezze sui prezzi del petrolio, secondo Villeroy

08:43
Iveco Group: Olof Persson Ceo a partire da luglio 2024

Olof Persson sostituirà Gerrit Marx nel ruolo di CEO di Iveco Group con decorrenza dal 1° luglio 2024

Leggi tutti