Tasse, raddoppia bonus per giovani coppie ma non se in affitto

12 Novembre 2015, di Daniele Chicca

ROMA (WSI) – La legge non è uguale per tutti i cittadini, ma favorisce chi è proprietario di una casa che per alcune questioni fiscali viene considerato classe ‘superiore’ rispetto a chi è un semplice inquilino. Mentre le giovani coppie proprietarie di casa si vedranno raddoppiare il bonus per l’acquisto di mobili, in seguito alla Legge di Stabilità, le giovani coppie in affitto restano senza.

Il governo italiano, insomma, ancora una volta dopo l’idea di eliminare l’Imu, ha deciso di privilegiare la proprietà. La commissione Bilancio del Senato da una parte ha approvato un emendamento del Pd alla legge di Stabilità raddoppiando da 8mila a 16mila euro la detrazione del 50% delle spese sostenute dalle giovani coppie proprietarie di prima casa; ma dall’altra ha bocciato una proposta, sempre del Pd (della minoranza) che chiedeva al governo di ampliare la platea della detrazione per l’acquisto di mobili per le giovani coppie in affitto.