Tangenti: in manette due dirigenti e un funzionario del comune di Milano

4 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Un funzionario e due dirigenti del comune di Milano sono stati arrestati stamani con l’accusa di aver ricevuto tangenti per 100mila euro e un orologio da 11mila euro per ottenere un appalto per dei lavori di manutenzione di una scuola.

In carcere con l’accusa di corruzione Massimiliano Ascione, e i due dirigenti, Stanislao Virgilio Innocenti e Armando Lotumolo.