Taglio Irpef e cuneo fiscale: effettivi non prima del 2018

27 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Dei discussi tagli alle aliquote Irpef e al cuneo fiscale il governo potrebbe passare all’azione nel 2018, non prima, perché sembra che i fondi non bastino per operare ulteriori sgravi. A gennaio scatterà la già prevista riduzione dell’Ires, l’imposta sui redditi delle società, dal 27,5 al 24%. Come il taglio Ires era stato previsto dalla Legge di stabilità dell’anno precedente, così i tagli di Irpef e cuneo fiscale potrebbero seguire lo stesso schema, prefigurandone con la finanziaria di oggi il taglio che avverrà domani. Sull’entità dell’alleggerimento fiscale, tuttavia, non sono ancora circolate dichiarazioni.