Svizzera, scoperto paradiso fiscale da 12 miliardi di euro

22 Gennaio 2016, di Daniele Chicca

Il fisco francese ha scoperto ben 38 mila conti bancari nascosti in Svizzera appartenenti a dei ricchi clienti di UBS. Secondo un’inchiesta del giornale Le Point, l’agenzia delle entrate ha così perso 12 miliardi di euro di tributi.

Il paradiso fiscale è stata scoperto dopo che il fisco francese ha recuperato un file informatico contenente una lista di 38 mila conti nascosti in Svizzera, sui quali si trovava una somma elusa alle autorità. Il numero di conti a sei cifre erano tutti seguiti dal numero 111. Un codice che rappresenta la nazionalità del cliente, in questo caso francese.