Studio, l’aria inquinata riduce significativamente l’intelligenza

30 Agosto 2018, di Alberto Battaglia

Le capacità linguistiche e aritmetiche crollano quando l’individuo vive in un ambiente caratterizzato da elevato inquinamento atmosferico, con un impatto medio pari all’aver perso un intero anno d’istruzione. Lo rivela uno studio condotto in Cina e pubblicato sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences.
In particolare, la ricerca evidenzia che l’effetto dell’aria inquinata aumenta con il prolungarsi dell’esposizione con maggiori danni alle abilità linguistiche rispetto a quelle matematiche, e con ripercussioni più gravi per gli uomini rispetto alle donne.

“Sappiamo che l’effetto peggiore sugli anziani, specialmente gli over 64, gli uomini e per coloro con una bassa istruzione. Se calcoliamo la perdita per queste categorie, si potrebbe trattare di più di un anno di istruzione andato perso”, ha commentato Xi Chen, autore del paper e ricercatore alla Yale School of Public Health.