Studio, dimagrire togliendo pane e pasta accorcia la vita

29 Agosto 2018, di Alberto Battaglia

Le diete povere di carboidrati possono rivelarsi efficaci per perdere peso, ma a lungo termine accrescono le probabilità di una morte prematura. Un nuovo studio presentato nel corso dello European Society of Cardiology Congress 2018 ha rivelato che i soggetti che avevano messo un tetto rigidissimo ai carboidrati (quasi eliminandoli dalla dieta) avevano il 32% di probabilità in più di morire per ogni causa rispetto ai soggetti ad elevata assunzione di carboidrati.

La ricerca, condotta su 24.800 adulti statunitensi, ha mostrato che coloro i quali avevano rinunciato ai carboidrati presentavano un maggior rischi di contrarre una malattia coronarica (+51% rispetto a chi segue una dieta regolare). Gli studiosi ritengono che l’eliminazione dei cereali e delle fibre in essi contenuti possa condurre a un’alimentazione troppo ricca di carne, con tutti i problemi che ne derivano, specialmente per il sistema cardiocircolatorio.