“Sterlina sempre più conveniente”, Morgan Stanley vede rimbalzo a $1,45

7 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Le incertezze legate alle trattative tra Londra e Bruxelles sulla Brexit hanno affossato i prezzi della divisa britannica. Tanto che gli analisti di Morgan Stanley stimano che sia ormai sottovalutata e prevedono che la sterlina rimbalzi in area 1,45 dollari sul mercato valutario entro la fine dell’anno prossimo.

In una nota ai clienti si legge che come valutazioni “la sterlina è sempre più conveniente dal punto di vista delle serie storiche e pertanto i nostri strategist sul Forex sono diventati più ottimisti sulle prospettive della valuta, fissando come obiettivo $1,28 per quest’anno e $1,45 per la fine del 2018″ per la sterlina.