Starbucks regala borse di studio nel Regno Unito

3 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

Dal 2014 Starbucks paga le rette universitarie ai suoi dipendenti negli Usa e ora lo farà anche per quelli del Regno UnitoSi estende quindi oltreoceano la partnership che la catena di caffetterie ha siglato con l’Arizona State University prevedendo la possibilità per i figli dei lavoratori inglesi di seguire gli oltre 40 corsi online dell’università dell’Arizona.

I requisiti per poter beneficiare delle borse di studio è che i dipendenti lavorino per Starbucks da almeno tre mesi, non abbiano già una laurea o non stiano frequentando un altro istituto. I posti a disposizione sono 100, per i corsi che inizieranno a ottobre.