Spesometro al vaglio dei tecnici: ecco le modifiche in arrivo

12 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI)- Mentre si avvicina la deadline per l’invio dello spesometro, fissata al 16 ottobre, si apre il cantiere per la modifica della comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva dopo il flop dei giorni scorsi.

Allo studio dei tecnici ministeriali un restyling che significa da una parte invio semplificato per le mini fatture, come rivela Il Sole 24 Ore, e dall’altra lo stop ai dati inutili. Il tutto per assecondare così le richieste avanzate dai commercialisti che hanno rivelato in sede di invio le numerose difficoltà tecniche riscontrate.