Spagna: la vittoria di Sanchez apre a possibili elezioni anticipate

23 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

MADRID (WSI) – Possibili elezioni anticipate in Spagna dopo la vittoria a sorpresa di Pedro Sanchez, l’ex segretario del Psoe, il partito socialista spagnolo che ad ottobre venne defenestrato.

Sanchez vince le primarie battendo la presidente dell’Andalusia Susana Diaz. Sànchez durante la campagna elettorale si è pronunciato per la formazione di una governo alternativo alla portoghese con Podemos, i nazionalisti e gli indipendentisti e chiederà a breve le dimissioni del premier Mariano Rajoy.