Spagna, immigrazione illegale in calo del 40% nel 2019

19 Agosto 2019, di Alberto Battaglia

Non solo l’Italia, ma anche la Spagna sta sperimentando una riduzione nel numero degli arrivi di migranti irregolari dall’Africa. Nei primi sei mesi del 2019 i migranti clandestini sono diminuiti del 40% secondo i dati ufficiali del Paese. Alla base del risultato, un obiettivo programmatico del governo che aveva annunciato di voler dimezzare gli arrivi per quest’anno, è un piano di collaborazione con il Marocco. La Spagna esteso la partnership sull’immigrazione confermando aiuti a Rabat per 140 milioni, più ulteriori 30 milioni di euro. La marina del Marocco è stata impegnata in pattugliamenti delle coste per intercettare le imbarcazioni con a carico i migranti ed è stato riattivato un accordo bilaterale per il rimpatrio dei migranti che riescono a scavalcare le enclave spagnole in territorio africano Ceuta e Melilla.