Spagna, elezioni anticipate scongiurate: Rajoy guiderà governo di minoranza

24 Ottobre 2016, di Daniele Chicca

Le terze elezioni politiche in meno di un anno state scongiurate: la Spagna avrà il suo governo. Sarà ancora Mariano Rajoy a guidare il paese, dopo che i socialisti alla fine si sono piegati. Già a partire dalla settimana prossima il leader del partito conservatore si sottoporrà al voto di fiducia del parlamento sul nuovo esecutivo.

Questo non significa che la Spagna si appresta a vivere un politico di stabilità politica. Il comitato federale del Psoe riunito oggi a Madrid ha deciso a larga maggioranza di astenersi al prossimo voto di fiducia per permettere a Rajoy, leader del Partito Popolare al potere dal 2011, di formare il nuovo governo, che sarà però di minoranza stavolta. La Spagna era andata al voto a dicembre 2015 e a giugno di quest’anno ma nessuna forza politica era riuscita a trovare un accordo per formare una coalizione in grado di governare.