S&P taglia il rating su Atlantia dopo offerta per Albertis

16 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

S&P ha rivisto il rating su Atlantia, portandolo da stabile a negativo  e confermando  la valutazione di lungo e breve termine a BBB+/A-2. Secondo quanto si legge in una nota, la decisione dell’agenzia di rating si basa sulla considerazione che i parametri di credito si deterioreranno a seguito dell’offerta sulla spagnola Abertis.

“L’outlook negativo rispecchia l’attesa che le metriche creditizie di Atlantia possano peggiorare”.

S&P inoltre si attende che se l’offerta andrà a buon fine il nuovo gruppo avrà un rapporto tra fondi da operazioni (funds from operations) e debito pari al 10-12,5% nel 2018 e 2019. Nonostante il giudizio dell’agenzia di rating il titolo di Atlantia a Piazza Affari segna un +1,13% a 25,09 euro.