S&P: piano salva-banche non avrà effetti sul rating Italia

28 Dicembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Il piano di salvataggio da 20 miliardi di euro per le banche italiane non ha avrà conseguenze immediate sul rating dell’Italia.

E’ quanto mettono in evidenza gli analisti di Standard & Poor’s specificando tuttavia che “se tutti i 20 miliardi fossero utilizzati, a fine 2017 il debito pubblico salirebbe dalla precedente nostra stima del 130,4% al 131,6% del Pil”.