Sorpresa Huawei: pronta a vendere brevetti a rivale occidentale

13 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Huawei spiazza gli Stati Uniti. E a sorpresa annuncia che potrebbe condividere con una rivale occidentale tutti i brevetti, licenze, codici e il know-how sul 5G per un importo una tantum. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato del colosso cinese, Ren Zhengfei, in un’intervista all’Economist. L’acquirente potrebbe poi generare nuovi codici: questo significa che Huawei non avrebbe più il controllo delle infrastrutture di telecomunicazione costruite dalla nuova compagnia, spiega l’articolo dell’Economist. Una decisione che spiazza tutti. Principalmente Donald Trump. Se la cessione ipotizzata dal CEO diventasse realtà, il presidente americano dovrebbe rivedere fortemente il suo piano e le sue misure. Senza il 5G in mano, Huawei sarebbe molto ridimensionata.