Sondaggio, ai minimi il consenso sulle misure anti-Covid adottate da Trump

24 Giugno 2020, di Alberto Battaglia

Il consenso dei cittadini americani intorno alla gestione del coronavirus da parte del presidente Donald Trump ha raggiunto un nuovo minimo, secondo quanto rilevato dall’ultimo sondaggio Ipsos/Reuters condotto fra il 22 e il 23 giugno.

Ad approvare l’approccio di Trump al Covid-19 è il 37% degli intervistati, il livello più basso dall’inizio delle rilevazioni Reuters iniziate a marzo. Il 58% degli americani, al contrario, afferma di non essere d’accordo con le misure intraprese dal governo.

Nel frattempo il vantaggio di Joe Biden, candidato democratico alla Casa Bianca, si è ridotto da 13 a 10 punti, secondo l’ultimo sondaggio condotto sugli elettori registrati.