Smartphone: vendite in continuo calo. Ecco il problema globale

27 Maggio 2019, di Alessandra Caparello

L’ultima tendenza in fatto di smartphone è non acquistarne nessuno. L‘industria degli smartphone prevede un rallentamento globale delle vendite con il lancio dei nuovi e costosi dispositivi pieghevoli 5G.

La società di analisi Idc riferisce che le spedizioni di smartphone per il primo trimestre di quest’anno sono diminuite del 6,6% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Samsung, il più grande produttore di smartphone al mondo per volumi di spedizione, all’inizio di quest’anno ha introdotto il Galaxy Fold, uno smartphone pieghevole da quasi 2.000 dollari che però ha subito registrato i primi problemi, il che ne ha ritardato il rilascio commerciale. Huawei, da parte sua, ha anche annunciato il lancio di uno smartphone pieghevole da circa 2.600 dollari. Secondo Ben Wood, capo ricerca di CCS Insight, il problema globale al momento è che i dispositivi di oggi sono praticamente gli stessi e hanno funzionalità simili.

Quando i telefoni cellulari sono usciti per la prima volta, c’era un’enorme innovazione sia nell’hardware che nel software, ma ora non è più così.