Siria: aereo russo abbattuto dai turchi

24 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

DAMASCO (WSI) – Un aereo russo Su-24  è stato abbattuto dall’aviazione turca al confine con la Siria. A renderlo noto l’agenzia Tass citando la tv turca Hebrturk.

Sulla nazionalità russa del velivolo la conferma ufficiale arriva dalla presidenza turca e dal ministero della difesa di Mosca.

Secondo testimoni citati dalla televisione turca, i due piloti dell’aereo russo  sono riusciti a lanciarsi fuori dal velivolo con il paracadute.

Il motivo dell’abbattimento dell’aereo russo è la violazione dello spazio aereo di Ankara e l’ordine, secondo un sito di informazione Sabah, sarebbe arrivato direttamente dal  premier turco, Ahmet Davutoglu, informato della violazione dello spazio aereo dal capo di Stato maggiore, Hulusi Akar.