Siri conferma: “governo non cambierà tetto deficit”

30 Ottobre 2018, di Mariangela Tessa

Il governo non ha nessuna intenzione di modificare il tetto del deficit del 2,4% presente nella manovra. Lo ha detto in un’intervista al Corriere della Sera, il sottosegretario alle infrastrutture Armando Siri, che ha inoltre specificato che l’implementazione del reddito di cittadinanza richiederà tempi maggiori rispetto alla riforma delle pensioni.