Singer (Elliott) d’accordo con Dimon e Buffett: no stime trimestrali

8 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Raccoglie i primi consensi la proposta di Jamie Dimon (Ceo di JP Morgan) e Warren Buffett (numero uno di Berkshire Hathaway) di fermare la pubblicazione da parte delle società delle stime trimestrali sugli utili.

Per Paul Singer, l’investitore a capo di Elliott, “non è una cattiva idea” perchè – come sottolinea –  in esse “non ci sono benefici”. Lo ha detto parlando alla The Deal’s Corporate Governance Conference organizzata a New York da Cnbc.