Si vota sulla manovra finanziaria: in forse maggioranza Senato

1 Giugno 2017, di Livia Liberatore

La Camera dei Deputati ha assicurato la fiducia al Governo sulla manovra economica. Come annunciato, i bersaniani di Mdp e i cinque membri della componente Udc del gruppo misto non hanno partecipato al voto, ma il testo è stato comunque approvato con 315 voti a favore, 142 contrari e 5 astenuti (quattro deputati di Scelta Civica – Ala e Lacquaniti del gruppo misto).

Il voto è avvenuto sul maxiemendamento dal testo identico a quello uscito dalla commissione Bilancio della Camera. In giornata è prevista la votazione sugli ordini del giorno e il voto finale del provvedimento che passerà in  seguito al Senato, dove la maggioranza è meno certa. Il decreto va convertito in legge entro il 23 giugno.