Senior Housing: Inps lancia il primo progetto immobiliare per anziani in Italia

21 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

E’ nato oggi il primo progetto di partnership pubblico-privato tra Inps, Inarcassa ed Enpap nel settore del senior living, attraverso lo sviluppo di residenze per la terza età in Italia.

Il senior housing, spiega l’Inps, esprime un nuovo concetto di residenzialità, con appartamenti dati in locazione ad anziani autosufficienti e forniti di servizi comuni, quali servizi sanitari, lavanderie, aree di uso comuni, assistenza e trasporti, ambienti per attività sportiva e ricreativa, eccetera. Il tutto inserito in località urbane, possibilmente di pregio, nel quale le persone possano godere di una buona qualità di vita.

“Sono orgoglioso di questo progetto per lo sviluppo di innovative infrastrutture sociali che permetterà di rispondere, in maniera efficiente e diffusa, ai trend sociodemografici del nostro Paese – ha commentato il presidente Pasquale Tridico – Anche con questa operazione l’istituto fa da pivot coagulando altre realtà in un investimento per il welfare, in un settore strategico come la silver economy e legandolo a un obiettivo sociale di alta qualità per garantire agli anziani un contesto di previdenza e cura, oltre che di socialità”.